Navigazione veloce

Pianoforte

Per ascoltare il suono del pianoforte clicca sul lato sinistro del lettore: Play/Pause

Strumento a corde percosse da martelletti che vengono posti in azione dai tasti. Le parti principali sono: la cassa, la tavola armonica, il telaio, la cordiera, la meccanica, la tastiera e i pedali.

Il primo modello di pianoforte fu messo a punto dal padovano Bartolomeo Cristofori a partire dal 1698, che lo battezzò “gravicembalo col piano e col forte”. La novità era l’applicazione di una martelliera al clavicembalo. Il pianoforte incominciò a diffondersi intorno al 1770, causando la rapida decadenza del clavicembalo.

Dal punto di vista artistico il pianoforte non entrò subito nella letteratura strumentale. Si dovettero attendere Haydn e Mozart per avere i primi importanti  capitoli  dell’autentico linguaggio pianistico. Fondatore della moderna scuola pianistica è comunque considerato l’italiano M. Clementi.

 

 

Pianoforte

Pianoforte